LE RUGHE DEL SORRISO

VENERDÌ 19 OTTOBRE ORE 20.30

presso la biblioteca comunale di BESENELLO

Presentazione in anteprima nazionale del nuovo romanzo di

Carmine Abate

LE RUGHE DEL SORRISO
(Mondadori)

"Tutte le verità di questa storia, tutte le sofferenze e le gioie dei protagonisti, il loro passato e il sogno del futuro, persino la crudeltà dei nostri mondi, parevano custoditi nelle rughe del sorriso di Sahra, come in uno scrigno segreto."
La storia misteriosa e attualissima di una giovane somala che sparisce da un centro di seconda accoglienza: da un villaggio di orfani (fondato da una somala e da un geologo trentino) alla violenza di Mogadiscio, dall’inferno del deserto e delle carceri libiche fino in Italia.
Dopo aver raccontato l’emigrazione italiana in Europa e nel mondo, Carmine Abate affronta di petto la drammatica migrazione dall’Africa verso l’Italia e lo fa con un romanzo corale e potente.
Con naturalezza e autorevolezza, come accade solo con i grandi scrittori, Carmine Abate sa portarci nel cuore pulsante della Storia dei nostri giorni, là dove si decide il destino di tutti. E sa coinvolgerci senza artifici ideologici, moralismi o compiacimenti letterari, restituendoci un sentimento del mondo che – malgrado tutto – si apre alla meraviglia di esistere.

Carmine Abate nasce a Carfizzi, un paese arbëresh della Calabria. Emigrato da giovane ad Amburgo, oggi vive a Besenello. Come nar-ratore ha esordito in Germania. Nel 2012 vince la 50ª edizione del Premio Campiello con il romanzo La collina del vento. I suoi libri, vinci-tori di numerosi premi, sono tradotti in Francia, Stati Uniti, Germania, Olanda, Grecia, Portogal-lo, Albania, Kosovo, Giappone e in arabo.

Venerdì, 19 Ottobre 2018